Installazione io-sdk su AZURE

Ciao a Tutti,

ho appena terminato l’installazione di iosdk v. 0.5.3a su server locale e fatto qualche test, tutto è andato abbastanza bene.

Adesso vorrei installare la versione di iosdk v. 0.5.3a su AZURE e mi chiedevo se avete qualche suggerimento in merito e/o quale sia la strada migliore da seguire.

Grazie mille,
F

Ciao a Tutti,

ho provato ad installare iosdk v. 0.5.3a su Azure come singolo nodo su Windows 10 ver. 10.0.17763.1577 e salvo un problemuccio riscontrato su iosdk-theia :3000 che non partiva a causa dei permessi di condicivisione su una directory è andato tutto ok.

Qualcuno ha provato ad deploiare il tutto su Kubernetes?

Best Regards

Allora la risposta è si, abbiamo installato IO-SDK su un cluster kubernetes.

Per farlo occorre istallare openwhisk + redis e nginx.

@pierluigi.dilorenzo ha fatto una cosa per ora molto “ad hoc”:

modificando il chart di openwhisk che va installato insieme.

SI può anche installare su Nimbella con nim “out of the box”.

Il tutto però non ha ancora autenticazione e quindi non è esattamente codicie di produzione.

Tutto questo farebbe parte del progetto IO-Gateway, che è… lavori in corso. Se vuoi darci una mano con lo sviluppo ci coordiniamo.

Ciao

si ok volentieri

Ciao

Ciao Tutti,

ho un problema di routing o almeno penso. Ho installato su singolo nodo iosdk su AZURE e stavo configurando le porte per poter accedere da web.
Il problema che riscontro è il seguente :

Avete qualche suggerimento?

Grazie mille

Premessa: IO-SDK è pensato per essere eseguito in locale, infatti non ci sta nessuna protezione di password. Il progetto per fare una cosa pubblica è l’io-gateway, a cui sto lavorando.

Il codice è scritto in modo che se accedi in localhost chiama /api/v1/web/guest/iosdk/import ma se usi un host diverso chiama /api/iosdk/import per compatibilità con gli openwhisk “cloud”

Quindi il modo giusto per fare questo è quello di aggiungere un nginx che fa da proxy fuori da docker, che mappa /api a http://localhost:3280/api/v1/guest e protegge con password il servizio.